Scegliere l’armadio giusto: i consigli e gli errori da evitare

Brand Scegliere l’armadio giusto: i consigli e gli errori da evitare

Scegliere l’armadio giusto non è solo questione di design e stile: dipende anche da budget, spazi disponibili e altri fattori. Se seguirai i nostri consigli saprai come scegliere l’armadio che risponde alle tue esigenze evitando gli errori più comuni. Sono diverse le opzioni tra cui puoi scegliere: leggendo questi suggerimenti saprai come orientarti, tenendo sempre presente lo spazio a disposizione e il tuo gusto personale.

La scelta dell’armadio: materiali, stile e funzionalità

La scelta dell’armadio è un momento importante nell’arredamento di una casa: si tratta di un elemento d’arredo indispensabile che può esprimere lo stile di chi vi abita. Per questo motivo la scelta dell’armadio deve tenere conto di vari aspetti, compresi materiali, stile e funzionalità. In primo luogo, bisogna considerare il materiale dell’armadio. Può essere realizzato in legno, in metallo, in plastica, oppure in altri materiali combinati tra loro. Ognuno di questi ha i suoi vantaggi e svantaggi, per esempio:

  • un armadio in legno conferisce all’ambiente un tocco più classico e raffinato, anche moderno se si sceglie in uno dei molteplici colori disponibili;
  • un armadio in metallo è più resistente e facile da pulire, ma può non adattarsi a tutti gli stili di arredamento.

Anche il colore influisce sulla scelta: un armadio che rispecchia il proprio gusto personale e che si abbina agli altri elementi d’arredo è un’ottima soluzione. Vi sono varianti cromatiche di ogni genere per soddisfare sia chi desidera un camera elegante ma innovativa sia chi predilige un ambiente minimal. Puntasu un’armonia cromatica generale: armadi con colori combinati, sgargianti o delicati, dai toni pastello o shabby chic, sono talmente versatili che si possono coniugare nella tua stanza in modo perfetto.
Una volta scelto il materiale dell’armadio e il colore è necessario considerare il suo stile. Un armadio dalle linee semplici ed essenziali, seppur colorato, può risultare ideale nella cameretta di un bambino; uno con dettagli più elaborati e ante a specchio è sicuramente più adatto alla zona notte di un adulto. Un’altra cosa da tenere presente è la funzionalità. Hai bisogno di ante semplici o scorrevoli? Quante ante ti servono per contenere tutto? La risposta a queste due domande ti farà orientare verso un modello piuttosto che un altro. Elementi come cassetti interni o ripiani possono rendere più pratica l’organizzazione di abiti, biancheria e accessori; così come le luci interne da attivare con l’apertura delle ante. Queste funzioni sono indicate per coloro che, avendo spazi ridotti, necessitano di trarre il massimo vantaggio dal proprio armadio. La funzionalità di un armadio non deve essere trascurata neppure se hai una stanza ampia: rischieresti di esagerare e di ritrovarti con un guardaroba poco pratico.


Il design lineare e senza tempo dell’Armadio Icona di Pianca

Valutare le dimensioni dell’armadio

Quando si tratta di scegliere l’armadio giusto, valutare la dimensione è un fattore essenziale. Che tu voglia acquistare un armadio personalizzato o standard, prendi bene le misure dello spazio in cui intendi sistemarlo. Un’altra cosa da considerare è l’altezza della stanza. Se hai un soffitto che lo consente, la scelta di un armadio più alto offrirà maggiore spazio e sarà comodo in futuro se decidessi di riorganizzare la stanza. Tutto questo ti aiuterà a capire su quale modello orientarti; se hai angoli o nicchie sul muro occorre sfruttare al meglio lo spazio per evitare un risultato poco armonioso. Continua a leggere per trovare consigli sui vari tipi di armadio!

Quale tipologia di armadio scegliere: dall’armadio a muro ai freestanding

Scegliere tra armadio a muro o i molteplici freestanding non è mai un compito facile. Oggi, tuttavia, ci sono numerose soluzioni che si adattano a diversi stili e spazi abitativi. Vediamo insieme qualche opzione.

  • L’armadio a muro si può montare su una parete libera o incassato su misura. È ottimo per gli spazi ristretti e flessibile grazie alla varietà di ante, finiture, ripiani e dimensioni disponibili. Ideale per sfruttare un corridoio senza ingombrare.
  • L’armadio angolare è un’opzione interessante che coniuga funzionalità ed estetica. Perfetto anche in camere più piccole in quanto è possibile adeguarlo alla forma della stanza. Potrai anche aggiungere un vano TV a vista o nascosto da ante scorrevoli.
  • La cabina armadio è fantastica se hai spazio, il suo aspetto “evergreen” si adatta ad ambienti classici e moderni. Si può personalizzare con ante, cassetti, zone a vista e scarpiere, basta non esagerare e tenere conto di ciò che ti serve e del design finale che desideri.
  • L’armadio a ponte è perfetto per guadagnare spazio. Il vantaggio è che potrai utilizzare anche la parete che di solito resta spoglia perché occupata dal letto.
  • Tutti gli armadi freestanding sono personalizzabili, lineari e apprezzati soprattutto per la loro versatilità.


Come ali di gabbiano: l’armadio Manhattan di Pianca

Errori da evitare nella scelta dell’armadio: rifiniture, accessori interni e ante

Quando scegli un armadio, ci sono tanti aspetti da prendere in considerazione oltre ai modelli, come la qualità delle rifiniture, l’interno e le ante. Per evitare errori devi capire bene di cosa hai bisogno e il design che desideri. In questo modo potrai goderti il tuo armadio sia a livello estetico sia funzionale. Le rifiniture conferiscono un tocco di classe, se il legno è di buona qualità con finiture accurate avrai un elemento bello e duraturo. L’interno dell’armadio deve essere solido e pratico, non dimenticare:

  • barre appendiabiti interne
  • gancetti e altri accessori
  • vani
  • cassetto portagioie
  • portacravatte

Personalizza in base alle tue esigenze il numero di accessori interni!
L’ultimo errore da evitare riguarda le rifiniture esterne. Quante ante ti occorrono? Scegli un numero adeguato al reale bisogno e all’aspetto dell’armadio. Prediligi ante scorrevoli se non hai spazio o se ne vuoi ancora di più; un errore comune è prendere le ante a battente e poi ritrovarsi a “litigare” con il comò o con il letto per aprirle. Le soluzioni salvaspazio sono molto raffinate e per donare più luce puoi puntare sulle ante a specchio.

Vieni a trovarci per lasciarti ispirare dalla selezione VogueXperience: raccontaci la tua idea di armadio, la realizzeremo insieme a te.

Scopri il Nostro Portfolio Esclusivo!

Sei alla ricerca di ispirazione per la tua casa? Vuoi vedere come abbiamo trasformato le esigenze dei nostri clienti in realtà attraverso soluzioni di design uniche e personalizzate?
Inserisci il tuo nome e il tuo indirizzo email per ricevere il nostro portfolio completo.